Nuove tecnologie e non solo...

NFC ed iPhone, assieme per i passaporti digitali

Le potenzialità dei chip NFC è davvero importante e non ancora sfruttata al massimo. Apple però entro fine ha intenzione di dare un nuovo servizio tramite i propri dispositivi agli utenti, potenziando e migliorando i propri chip NFC, così da poter consentire la lettura dei passaporti tramite l’app per smartphone.

La notizia riportata da The Guardian , indica che il governo britannico stia valutando questa opzione per agevolare lo spostamento dei su cittadini inglesi anche dopo la Brexit.

Attualmente esiste già un app dedicata ai dispositivi Android che si chiama EU Exit: ID Document Check, che permette di controllare da remoto l’identità di un residente verificando il chip sul passaporto o sulla carta d’identità; il tutto viene infine viene confermato tramite il riconoscimento facciale, utilizzato sia per verificare l’identità, sia che il documento appartenga effettivamente al richiedente.

Questa limite di iPhone è dato dal fatto che il chip NFC usato dalla “Mela” limita i dati in letture ai soli NDEF, un formato diverso rispetto a quello usato nei passaporti.

Tutto può servire per poter alleggerire quello che può essere la burocrazia, anche sopratutto con i documenti, infatti l’app è solo uno dei tanti modi in cui le persone potranno documentare e verificare la propria identità per lo stato.

NON DIMENTICATE DI COMMENTARE AI SEGUENTI LINK!!

Facebook: https://www.facebook.com/nonsolomobile/

Twitter: https://twitter.com/nonsolomobile

YouTube: https://www.youtube.com/channel/UCtKVhFgCvJlnSxC9Tyq5fmQ?view_as=subscriber

IL TEAM DI NONSOLOMOBILE.IT

Next Post

Previous Post

Leave a Reply

© 2022 NonSoloMobile

Theme by Anders Norén

Follow by Email
YouTube