Nuove tecnologie e non solo...

La breve storia dei Dash Button, oggi obsoleti e sostituiti da Alexa

Amazon ha dichiarato la fine dei propri Dash Button, rimuovendo i propri bottoni smart dal proprio shop a livello globale. I Dash Button sono stati presentati nel 2015 e dopo quattro anni, oggi è stata sancita la loro fine.

L’idea è piaciuta, il primo concetto di casa smart unito al prezzo veramente interessante di solo 4,99€ sono stati i mezzi che hanno trainato questo piccolo e semplice pulsante alla ribalta i primi anni. Il concetto era semplice, con un solo click si poteva acquistare comodamente il prodotto legato al bottone, tutto quanto grazie ad Amazon, ed il prodotto entro un giorno era già a casa. Ovviamente per chi ha già acquistato il “bottone” di Amazon, potrà comunque continuare ad utilizzarlo.

Forse però non tutti sanno che questo prodotto ha anche avuto dei problemi a livello legale, in Germania, dove i Dash Button sono stati accusati di violare la legge tedesca in quanto non permettono al cliente di verificare il reale prezzo d’acquisto del prodotto.

La chiusura di questo servizio da parte di Amazon è avvenuta quindi a cuor leggero, sia perché sono stati risolti tutti questi problemi emersi con i Dash Button, ma anche perché Alexa è ormai entrata nelle case di milioni di clienti Amazon, anche grazie ai dispositivi Echo, dai quali è comunque possibile fare acquisti al volo, offrendo allo stesso tempo un feedback migliore riguardo dati importanti come prezzo e disponibilità dell’oggetto scelto. Si chiude quindi la breve era dei Dash Button, un’idea che è piaciuta, ma sostituita in breve tempo da un sistema, Alexa, molto più smart.

NON DIMENTICATE DI COMMENTARE AI SEGUENTI LINK!!

Facebook: https://www.facebook.com/nonsolomobile/

Twitter: https://twitter.com/nonsolomobile

YouTube: https://www.youtube.com/channel/UCtKVhFgCvJlnSxC9Tyq5fmQ?view_as=subscriber

IL TEAM DI NONSOLOMOBILE.IT

Next Post

Previous Post

Leave a Reply

© 2023 NonSoloMobile

Theme by Anders Norén

Follow by Email
YouTube