Nuove tecnologie e non solo...

Steam abbandona windows xp e vista, per funzionare serve minimo windows 7

Ormai era da aspettarselo, Valve stessa lo aveva già annunciato, ed ora l’annuncio si è trasformato in fatto, la famosa piattaforma per acquistare giochi su pc, dal 1° gennaio non supporta più i vecchi sistemi operativi di Microsoft.

La scelta è stata obbligata dal fatto che Chromium non supporta più Windows XP e Windows Vista. Diventa di conseguenza Windows 7 il requisito minimo per poter usufruire dei servizi messi a disposizione da Steam.

Stiamo alla fine parlando di numeri veramente bassi, infatti i due sistemi operativi contavano assieme meno del 1% dei clienti di Steam; e se vogliamo andare a vedere nello specifico, Windows XP 32 bit era utilizzato dallo 0,11% degli utenti, meno anche di Ubuntu 18.04.

Se gli utenti colpiti da questo cambiamento sono veramente esigui, in proporzione sono molti di più i giochi che ne risentiranno, perché sviluppati per le vecchie versioni del sistema operativo di casa Microsoft. Trovare quindi il giusto equilibrio è ed rimarrà sempre la cosa più complessa.

NON DIMENTICATE DI COMMENTARE AI SEGUENTI LINK!!

Facebook: https://www.facebook.com/nonsolomobile/

Twitter: https://twitter.com/nonsolomobile

YouTube: https://www.youtube.com/channel/UCtKVhFgCvJlnSxC9Tyq5fmQ?view_as=subscriber

IL TEAM DI NONSOLOMOBILE.IT

Next Post

Previous Post

Leave a Reply

© 2022 NonSoloMobile

Theme by Anders Norén

Follow by Email
YouTube