Nuove tecnologie e non solo...

PlayStation Classic è prossima ad arrivare nelle case degli appassionati, ma vediamo cosa c’è dentro


Ormai manca veramente poco all’uscita della “nuova” console di casa Sony, che ha deciso di cavalcare l’onda del successo delle console retró di casa Nintendo. Infatti il 3 dicembre uscirà la PlayStation Classic, console che riprende in tutto e per tutto la prima PlayStation uscita nel 1994.

Nel frattempo però sono già tante le testate giornalistiche, e non solo, che hanno potuto mettere le mani su questa retró console e ne hanno già sviscerato ogni più piccolo particolare, tra cui la componentistica interna.

Andiamo quindi a vedere anche noi cosa manda avanti questa piccola console.

Dunque al suo interno troviamo un SoC Mediatek MT8167A, il quale è formato da processore quad core ARM Cortex-A35 e GPU PowerVR GE8300. Un SoC abbastanza atipico non utilizzato molto spesso in prodotti commerciali. Fra questi, il più famoso è Acer Iconia One 10.

Potenza di calcolo da tablet vecchia generazione, dunque, per questa PlayStation Classic che, da questi punti di vista come per quanto riguarda la qualità dei materiali, è ovviamente pensata per costare molto poco all’utente finale (99 Euro). Prestazioni peraltro sufficienti a far girare molto bene quasi tutti i giochi del catalogo, con i loro personaggi ”pixellosi”, esattamente come erano sulla PlayStation del 1994, e con video output da 720p e 480p.

I giochi presentano l’aspect ratio originale da 4:3 e sono completamente speculari agli originali degli anni ’90.

Sulla scheda madre sappiamo che c’è la presenza del chip audio Mediatek MT6392A e del modulo di memoria NAND flash basata sullo standard eMMC 5.1. Si tratta di un modulo Samsung KLMAG1JETD-B041 da 16 GB con data rate da 300 MB/s.

Pre-installati nella memoria della console si trovano 20 grandi classici del passato, tra cui i mitici Resident Evil Director’s Cut, Final Fantasy VII, Metal Gear Solid e Grand Theft Auto. Molto interessante il menù dal quale si sceglie il gioco, una ruota con cui si sfogliano tutti i titoli disponibili. Una delle migliori funzionalità è la Memory Card virtuale: questa memorizza lo stato di avanzamento per ciascuno dei giochi disponibili in modo che sia possibile riprendere la partita esattamente dal punto in cui la si era interrotta senza doversi dedicare a macchinose procedure di salvataggio.

E voi amante del reto’ gaming avete già prenotato questa nuova console della Sony? Se non lo avete ancora fatto, lo potete fare da Amazon.it tramite il banner qui sotto o questo link: PlayStation Classic

Come sempre ci auguriamo di esservi stati d’aiuto e di aver presentato il tutto nella maniera più chiara ed esaustiva possibile!

NON DIMENTICATE DI COMMENTARE AI SEGUENTI LINK!!

Facebook: https://www.facebook.com/nonsolomobile/

Twitter: https://twitter.com/nonsolomobile

YouTube: https://www.youtube.com/channel/UCtKVhFgCvJlnSxC9Tyq5fmQ?view_as=subscriber

IL TEAM DI NONSOLOMOBILE.IT

Next Post

Previous Post

Leave a Reply

© 2022 NonSoloMobile

Theme by Anders Norén

Follow by Email
YouTube