Nuove tecnologie e non solo...

Non ci sono ancora in commercio smartphone 5G, ma la nuova connessione arriva Finlandia grazie ad Elisa

I primi smartphone, tablet e router 5G non arriveranno sul mercato prima del 2019, ma ci sono già le attivazioni delle prime reti da parte degli operatori. A maggio c’era stato l’annuncio di Ooredoo, in Qatar, mentre poche ore fa ha fatto eco Elisa, operatore finlandese ma disponibile anche in Estonia.

Se l’annuncio di Ooredoo fu piuttosto generico e scarso di informazioni, con Elisa abbiamo addirittura i dettagli del piano tariffario 5G, già sottoscrivibile. Prevede traffico illimitato (con soglia di 20 GB al mese in roaming nell’Unione Europea) e velocità massima di 600 Mbit al secondo. I prezzi sono alti, naturalmente: 44,90 euro per il piano solo dati per tablet o modem e 49,90 euro per il piano completo per cellulari, che include minuti illimitati. Informazioni dettagliate (in finlandese) si trovano, rispettivamente, QUI e QUI.

Prevedibilmente, la rete 5G di Elisa ha copertura molto limitata al momento: è disponibile solo nella città finlandese di Tampere e nella capitale estone Tallin. L’operazione di Elisa serve più che altro a dimostrare le potenzialità del 5G, in vista dell’asta ufficiale per le frequenze tra i 3,4 e i 3,8 GHz che si terrà questo autunno.

Grazie a questo accesso anticipato, Elisa è anche la responsabile della prima videochiamata su rete 5G: la ministra di trasporto e comunicazione finlandese Anne Berner ha chiamato Kadri Simson, ministra degli affari economici e delle infrastrutture dell’Estonia, con un dispositivo Huawei non meglio specificato. Sempre sulle reti di Elisa, nel lontano 1991, era stata completata la prima chiamata su rete GSM.

Next Post

Previous Post

Leave a Reply

© 2022 NonSoloMobile

Theme by Anders Norén

Follow by Email
YouTube