Nuove tecnologie e non solo...

Smartphone pieghevole, spunta un brevetto Huawei

Ne avevo già parlato ad inizio anno in questo video, ma non avevo menzionato questa ditta.

Invece Huawei sembra essere al lavoro su uno smartphone pieghevole. L’azienda cinese ha infatti depositato un brevetto in merito presso il competente ufficio internazionale, che ha provveduto a pubblicarlo proprio qualche ora fa. Non ci sono particolari dettagli tecnici, ma le immagini fanno intuire quella che potrebbe essere la soluzione adottata.

Stando alle immagini del brevetto infatti, lo smartphone pieghevole di Huawei sembra essere basato su una cerniera centrale, esteticamente simile a quella del Surface Book di Microsoft. In tal senso, l’azienda cinese ha realizzato un meccanismo basato su barre rigide a sezione triangolare, che consentiranno di ripiegare quello che dovrebbe essere un unico display.

Il fatto che l’azienda cinese possa essere interessata alla realizzazione di uno smartphone pieghevole non è certamente un mistero. Lo stesso CEO Richard Yu ha confermato a più riprese il fatto che la divisione ricerca e sviluppo fosse al lavoro su un dispositivo di questo genere, dovendo però fare i conti con una tecnologia ancora acerba per il mercato consumer.

Il 2019 potrebbe essere l’anno scelto da Huawei per la commercializzazione dello smartphone pieghevole. Non a caso, la stessa Samsung dovrebbe presentare un dispositivo di questo tipo con le medesime tempistiche, senza dimenticare come anche Apple abbia depositato un brevetto relativo a un iPhone ripiegabile.

Gli smartphone pieghevoli sembrano rappresentare il futuro dei dispositivi mobili, almeno nei piani dei principali produttori. Del resto, il settore ha certamente bisogno di una spinta innovativa che in questi anni è mancata. Una soluzione come quella prospettata nel brevetto Huawei potrebbe consentire di espandere notevolmente le attuali funzionalità.

Ne sapremo di più nei prossimi mesi. Magari il Mobile World Congress 2019 potrebbe essere teatro di questa rivoluzione. La sensazione comunque è che Apple, Samsung e Huawei siano già pronte a ricoprire un ruolo da protagoniste anche in relazione agli smartphone pieghevoli.

Next Post

Previous Post

Leave a Reply

© 2022 NonSoloMobile

Theme by Anders Norén

Follow by Email
YouTube