Nuove tecnologie e non solo...

Spunta in rete un brevetto di Samsung per misurare la pressione tramite smartwatch

Il brevetto è stato depositato nel luglio del 2017, ma solo ora è venuto alla luce tale brevetto.

Potrebbe lasciar presumere una prossima creazione di un nuovo modello di Gear come avevo anche già accennato nel video qua sotto?

Fa strano infatti la decisione di Samsung di pubblicare un brevetto per misurare la pressione sanguigna attraverso uno smartwatch – o più in generale un indossabile da polso proprio a ridosso del MWC.

È una funzione del tutto nuova su questa classe di dispositivo, visto che in genere è necessario applicare una pressione piuttosto consistente sul braccio.

L’invenzione di Samsung permette invece di effettuare tutte le misurazioni necessarie attraverso un normale sensore di luminosità, che è quello che si usa in genere per misurare il battito cardiaco. Il sensore analizza la rifrazione della luce polarizzata e da lì ricava tutti i dati necessari.

È quindi lecito aspettarsi che sarà necessario indossare l’orologio ragionevolmente stretto, altrimenti l’interferenza della luce esterna comprometterà la precisione delle rilevazioni. È comunque un’accortezza da osservare anche con i normali sensori per il battito cardiaco.

Ormai il Mobile World Congress è alle porte, e basterà solo aspettare. L’idea però sarebbe veramente molto interessante, speriamo solo che il tutto non rimanga solo su carta ma che venga anche sviluppata fino in fondo.

Next Post

Previous Post

Leave a Reply

© 2022 NonSoloMobile

Theme by Anders Norén

Follow by Email
YouTube