Nuove tecnologie e non solo...

Anche Casio entra nel mondo delle action cam con Casio GZE-1, ma con una forma particolare

L’aspetto di questa action cam GZE-1 è forse anche il suo vero punto di distinzione, infatti assomiglia molto ai modelli degli orologio Casio G-Shock. Non a caso ha delle specifiche tecniche per quanto riguarda la resistenza abbastanza particolari: può resistere a cadute da 4 metri di altezza, alla polvere, a temperature fino a -10°C e può immergersi fino a 50 metri di profondità e tutto questo senza un case da dover aggiungere.

Per quanto riguarda il reparto fotografico il sensore è  un BSI CMOS da 1/2,3″ e può catturare immagini da 6,9 megapixel o video in Full HD. Non manca il supporto per i frame rate elevati: si può arrivare fino a 240 fotogrammi al secondo. L’obiettivo ha una lunghezza focale equivalente a 13 mm con f/2.8, un angolo di visione di 170,4° in modalità video e 190,8° in modalità foto.

Non sono sicuramente valori da top di gamma, ma oltre alla sua robustezza la particolarità di questa cam sta anche nel modo con cui possiamo controllarla; cioè oltre al solito smartphone tramite l’app dedicata per per iOS e Android si può anche ricorrere ai telecomandi dedicati (con o senza display LCD) oppure come peculiarità si può agire dagli smart watch Casio (come il PRO TREK Smart WSD-F20).

Nessuna informazione è stata al momento confermata per quanto riguarda il prezzo di vendita, ma considerando le specifiche è quasi certo non si tratterà di una action cam economica. Il produttore ha promesso che maggiori dettagli saranno resi noti nella giornata del 27 ottobre. Per quanto riguarda l’arrivo sul mercato, invece, il debutto dovrebbe interessare in un primo momento esclusivamente il Giappone, per poi eventualmente raggiungere gli altri territori se la risposta del pubblico nipponico sarà quella auspicata.

Next Post

Previous Post

Leave a Reply

© 2023 NonSoloMobile

Theme by Anders Norén

Follow by Email
YouTube