Nuove tecnologie e non solo...

Quando i videogiochi diventano anche utili, la polizia britannica usa Gran Turismo per addestrarsi alla guida

Molto spesso, forse anche troppo spesso, i videogiochi sono visti sempre come il “male del mondo”, ma ogni tanto esce anche qualche notizia contrastante. Infatti la polizia del Lincolnshire ha fatto sapere di aver avviato un programma di addestramento alla guida mediante Gran Turismo Sport per i suoi agenti.

L’allenamento sul gioco firmato Polyphony avrebbe consentito agli autisti della Polizia di migliorare i loro tempi effettivi su pista, come rilevato nel circuito di Silverstone.

Il progetto viene descritto in questo modo: «Il progetto ha visto degli ufficiali della GT Academy, il progetto dal virtuale al reale che addestra piloti da ormai una decade, preparare alcuni agenti di polizia con un regime in-game rigoroso che potesse aiutarli a migliorare le loro abilità alla guida». 

A quanto pare, i frutti sono stati raccolti: gli agenti (già forti dell’addestramento dato dalla Polizia) hanno fatto un giro veloce sul circuito di Silverstone su un’auto reale, facendo registrare il loro tempo. Dopo il regime di addestramento su Gran Turismo Sport, soprattutto con l’aiuto della VR, hanno ripetuto il giro nel mondo reale, migliorando il loro tempo con una media di 14 secondi.

Un’ottima pubblicità per il gioco che uscirà su Play Station 4 il prossimo 17 ottobre.

Next Post

Previous Post

Leave a Reply

© 2022 NonSoloMobile

Theme by Anders Norén

Follow by Email
YouTube