Nuove tecnologie e non solo...

GameStop chiuderà ben 150 negozi, vendite al di sotto delle aspettative

La catena GameStop ha registrato un notevole calo nelle vendite quest’anno, i dati resi pubblici dall’azienda indicano un -29% nel settore hardware e un -19% per quanto riguarda i software.

Ovviamente questi dati risalgono all’anno precedente, infatti Paul Raines, CEO dell’azienda, è entusiasta dei risultati di Nintendo Switch ed è ottimista in generale per il futuro del settore.

Ovviamente il calo di vendite non è dovuto solo alla concorrenza di altre catene, ma sopratutto per i prezzi molto più concorrenziali fatti dal web; in oltre gli shop online hanno una scelta molto ampia di giochi con prezzi applicati molto più bassi rispetto ai negozi.

Un discorso a parte invece va fatto per il mondo del merchandising. Se infatti come detto il calo delle vendite di videogiochi e console farà chiudere ben 150 negozi GameStop, il mondo dei gadget, pupazzi e abbigliamento ha fatto segnare un ottima crescita. Le vendite sono salite in questo settore di quasi il 28% e come risultato l’azienda ha deciso che aprirà 35 negozi di oggetti da collezionismo in tutto il mondo.

Next Post

Previous Post

Leave a Reply

© 2022 NonSoloMobile

Theme by Anders Norén

Follow by Email
YouTube