Nuove tecnologie e non solo...

HonorV9, la prima novità prima del Mobile World Congress

Mancano ancora pochi giorni all’inizio del Mobile World Congress ma Huawei, o per meglio dire il brand satellite Honor, ha già presentato il suo nuovo top di gamma per questo inizio anno.

HonorV9 ha una scheda tecnica di primissimo livello. A muovere tutto il telefono troviamo il SoC Kirin 960, abbinato ad una GPU Mali G71 e con 4 o 6 GB di Ram a seconda del modello.

Il display ha una diagonale da 5.7 pollici ed una risoluzione QHD (2560 x 1440 pixel) e grazie alle generose dimensioni dello schermo, si è trovato il posto per una batteria da ben 4.000 mAh.

Le fotocamere posteriori sono due, come vuole la “moda” del momento, una in bianco e nero per aiutare a catturare fino a tre volte la luce normale e una a colori, entrambe con risoluzione da 12MP. Vera particolarità di questi due sensori sta nel fatto che possono scattare fotografie in 3D, anche se sarà da vedere il reale utilizzo di questa novità. Il sistema operativo è Android Nuogat 7.0 personalizzato con l’interfaccia proprietaria EMUI 5.0.

La scocca è in alluminio e verrà venduto in più varianti, una da 4GB di RAM e 64 di memoria interna e due versioni da 6GB di RAM con la scelta tra 64 o 128 GB di memoria dedicata.

La vendita inizierà il 28 febbraio ma per ora solo in Cina a prezzi che variano dai 358 euro ai 482 per la versione con 128 GB.

Honor V9 potrebbe arrivare anche in Europa con il nome Honor 8 Pro, anche se ad un prezzo più elevato. Comunque per la conferma bisognerà aspettare comunicazioni ufficiali durante il Mobile World Congress.

Next Post

Previous Post

Leave a Reply

© 2022 NonSoloMobile

Theme by Anders Norén

Follow by Email
YouTube